Con la musica alta in auto fanno arrabbiare un residente: giovani torresi in ospedale

L'uomo, 60 anni, si è lamentato ed è scoppiata una rissa. Il residente avrebbe malmenato i ragazzi costringendoli ad andare in ospedale, e avrebbe mandato inoltre in frantumi con un manganello il vetro posteriore della macchina

Tre 23enni di Torre de' Passeri sono finiti al pronto soccorso, con prognosi che vanno dai cinque ai sette giorni, dopo una rissa scoppiata l'altra notte a Chieti Scalo vicino alla rinomata cornetteria 'Sweet Point'.

Feriti anche un 60enne di Chieti e sua figlia. Tutto è nato perchè i giovani torresi avevano posteggiato la loro Citroen vicino al ponte dell'asse attrezzato, ascoltando la musica ad alto volume. 

Il frastuono, però, ha svegliato uno dei residenti, che è sceso in strada per protestare. L'uomo avrebbe malmenato i ragazzi costringendoli ad andare in ospedale, e avrebbe mandato inoltre in frantumi con un manganello il vetro posteriore della macchina. Sul posto la polizia.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Porta Nuova: giovane si suicida nella sua abitazione

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Scontro frontale tra auto e scooterone vicino all'aeroporto: gli aggiornamenti

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

  • Incidente all'alba a Catignano: scontro auto - moto, un morto

Torna su
IlPescara è in caricamento