Giovane morto investito a Civitaquana: individuato il responsabile

È stato individuato dai carabinieri della compagnia di Penne l'automobilista che l'altra notte ha investito ed ucciso un migrante di 26 anni in contrada Vicenne

È stato  identificato e rintracciato i carabinieri della compagnia di Penne, assieme a quelli delle stazioni di Civitaquana e Catignano, l'automobilista che ha investito ed ucciso un migrante 26enne l'altra notte in contrada Vicenne. Si tratta di un 42enne di Montesilvano che vive a Civitaquana dipendente di un'azienda di Tortoreto.

L'uomo era alla guida di un furgone quando ha investito il giovane originario della Nuova Guinea. Il mezzo era già stato portato in un'officina della provincia di Teramo per la riparazione del danno. Proprio il ritrovamento del mezzo ha portato all'individuazione del conducente, che è stato denunciato per omicidio stradale, fuga a seguito di sinistro stradale ed omissione di soccorso. La vittima era stata ritrovata fra gli arbusti lungo la strada di Civitaquana dove è avvenuto il tragico incidente.

civitaquana giovane morto 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Aeroporto d'Abruzzo diventa hub nazionale: sì all'allungamento della pista

  • Montesilvano, donna colpita alla testa da una pietra: la ricostruzione dei fatti

  • Incidente frontale nel Pescarese, ferita gravemente una ragazza

  • Francesco Totti a Pescara, la Rete impazzisce per il Capitano [FOTO]

  • Sequestrati 10 mila litri di gasolio, 3 persone nei guai per contrabbando di carburante

  • Incidente tra 3 macchine e un camion, paura sull'asse attrezzato

Torna su
IlPescara è in caricamento