Scoperto un garage abusivo adibito a deposito di rifiuti sanitari, denunciato il proprietario

Queste le due scoperte fatte dai carabinieri del Nas di Pescara nel corso di alcuni controlli eseguiti ne capoluogo adriatico

Un garage adibito a deposito di rifiuti sanitari e rifiuti sanitari speciali gettati in modo pericoloso e non conforme.
Queste le due scoperte fatte dai carabinieri del Nas di Pescara nel corso di alcuni controlli eseguiti ne capoluogo adriatico.

A essere denunciati all'autorità giudiziaria sono stati il titolare di un garage che era stato adibito a deposito di rifiuti sanitari in carenza di autorizzazioni.

E il titolare di una parafarmacia che depositava rifiuti sanitari speciali in modo pericoloso e non conforme, per categorie non omogenee, in ambienti promiscui con alimenti e medicinali. Queste scoperte sono state fatte nell'ambito di alcuni controlli derivanti dalle numerose segnalazioni che stanno pervenendo ogni giorno al centralino del Nas di Pescara.

Si va dalla corretta gestione dei rifiuti sanitari, alle vendite di mascherine, alle carenze di dotazioni nella rete sanitaria, sino al mancato uso in alcuni supermercati o alla corretta conservazione degli alimenti. Ogni giorno i Nas stanno garantendo numerose ispezioni e controlli in tutto il territorio per arginare illegalità, speculazioni e ideali condizioni di vendita di alimenti.

Ispezioni anche in due supermercati della zona metropolitana del capoluogo adriatico per approfondire alcune segnalazioni sulle corrette gestioni dei reparti macelleria e sul rispetto delle norme di accesso. In entrambi i casi non sono emerse difformità, stavano operando al meglio, nel pieno rispetto delle norme igienico sanitarie e accesso ai locali.

Resta attivo ogni giorno il numero telefonico 08565961 dei Nas di Pescara per segnalazioni e informazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Abruzzo, calano i contagi: 52 nuovi casi, i dati aggiornati

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Coronavirus, il medico Staffilano: "Attenzione ai primi sintomi cardiologici post malattia”

  • Coronavirus, impennata di guariti in Abruzzo: 38 pazienti hanno superato il Covid-19 nelle ultime ore

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

  • Donna aggredita e scaraventata a terra a Porta Nuova [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento