Furti in serie fra Pescara e Chieti: beccato ed arrestato dalla Polizia

Un romeno di 35 anni è stato arrestato dalla Polizia di Chieti in quanto responsabile di una serie di furti messi a segno fra le province di Pescara e Chieti negli ultimi anni. In casa nascondeva attrezzi da scasso

Ha messo a segno decine di furti negli ultimi anni fra le province di Chieti e Pescara. Per questo, C.R.I, 35enne romeno pregiudicato è stato arrestato dalla Polizia di Chieti per furto aggravato. Solo nel 2013, sarebbero 18 i colpi a lui attribuiti. L'uomo è stato fermato nella sua abitazione, occupata abusivamente, del capoluogo chietino.

FURTI DI RAME, SGOMINATA BANDA

A seguito della perqusizione domiciliare, gli agenti hanno rinvenuto diverso materiale utile per lo scasso ed alcuni pc sui quali sono in corso indagini. L'uomo dovrà scontare un cumulo di pene per un totale di circa 3 anni e 5 mesi di carcere. Ora si trova in carcere a Chieti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Sperando che non sta fuori il giorno dopo.....

  • Manco se non ci bastassero i delinquenti autoctoni!

  • rimandateli in romania sta monnezza

  • Ma tu guarda che novità un romeno!!!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Denunciati gli attivisti che volevano salvare gli alberi: "Stanno cercando di intimidirci"

  • Cronaca

    Ponte Nuovo: gli alunni delle scuole vogliono intitolarlo ad Ennio Flaiano

  • Cronaca

    Pescara, botte ai vigili urbani sul lungomare: arrestato ambulante

  • Cronaca

    Mare a Pescara: dati positivi, è pulito in tutti i tratti

I più letti della settimana

  • In casa nascondeva 3 etti di marijuana: arrestato 22enne

  • Incidente lungo la Tiburtina: furgone si ribalta, un ferito

  • Raggira e deruba un'anziana in centro: arrestato

  • Il pranzo della domenica va di traverso a Caprari, Bruno e Memushaj: contestati dai tifosi

  • Pescara, botte ai vigili urbani sul lungomare: arrestato ambulante

  • Donne ustionate a Cepagatti, dopo la madre muore anche la figlia

Torna su
IlPescara è in caricamento