Furti in serie fra Pescara e Chieti: beccato ed arrestato dalla Polizia

Un romeno di 35 anni è stato arrestato dalla Polizia di Chieti in quanto responsabile di una serie di furti messi a segno fra le province di Pescara e Chieti negli ultimi anni. In casa nascondeva attrezzi da scasso

Ha messo a segno decine di furti negli ultimi anni fra le province di Chieti e Pescara. Per questo, C.R.I, 35enne romeno pregiudicato è stato arrestato dalla Polizia di Chieti per furto aggravato. Solo nel 2013, sarebbero 18 i colpi a lui attribuiti. L'uomo è stato fermato nella sua abitazione, occupata abusivamente, del capoluogo chietino.

FURTI DI RAME, SGOMINATA BANDA

A seguito della perqusizione domiciliare, gli agenti hanno rinvenuto diverso materiale utile per lo scasso ed alcuni pc sui quali sono in corso indagini. L'uomo dovrà scontare un cumulo di pene per un totale di circa 3 anni e 5 mesi di carcere. Ora si trova in carcere a Chieti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Sperando che non sta fuori il giorno dopo.....

  • Manco se non ci bastassero i delinquenti autoctoni!

  • rimandateli in romania sta monnezza

  • Ma tu guarda che novità un romeno!!!!!

Notizie di oggi

  • Cinema

    'Humanism', anteprima italiana a Pescara il 30 maggio

  • Pescara calcio

    Pillon ancora a Pescara? "Ci terrei molto a continuare questa avventura"

  • Incidenti stradali

    Incidente a Lettomanoppello: gravi cinque ragazzi

  • Cronaca

    Parcheggi estivi sulla Strada Parco: Pescarabici dice no

I più letti della settimana

  • Morte Marina Angrilli, il racconto di un testimone: "Ecco cosa ho visto"

  • Incidente a Lettomanoppello: gravi cinque ragazzi

  • Pescara: donna precipita dal quarto piano in via Rio Sparto

  • Fausto Filippone, il mediatore: "15 mesi fa qualcosa l'aveva stravolto"

  • Il Da Vinci ricorda Marina Angrilli: "Vittima di insensata sete di potere e controllo"

  • Il fratello di Marina Angrilli: "La sua era una famiglia normalissima"

Torna su
IlPescara è in caricamento