Dalla Puglia a Pescara mettono a segno due furti in una notte: arrestati tre giovani ladri

Tre giovani foggiani sono stati arrestati dalla Polizia la notte scorsa in quanto responsabili di due furti in altrettante attività commerciali della città

Sono arrivati da Foggia a Pescara per mettere a segno dei furti, ma sono stati identificati ed arrestati dalla Polizia. In manette sono finiti tre giovani foggiani, P.P. 20enne D.C.C. 17enne e L.A. 17enne. La squadra volante ha ricevuto la segnalazione di un intrusione in un'attività commerciale da parte dei titolari , informati tramite l'alert del sistema dl'allarme. Giunti sul posto, gli agenti hanno accertato che ignoti si erano introdotti nell'attività rubando circa 500 euro in contanti dalla cassa. I poliziotti a quel punto hanno esaminato le immagini delle telecamere di sorveglianza, che mostravano tre ragazzi giovani giunti a bordo di biciclette.

A quel punto sono iniziate le ricerche e poco dopo i tre sono stati notati vicino alla stazione, arrivando in bicicletta e probabilmente in attesa di salire su un treno diretto a Foggia. Perquisiti, avevano in tasca di monete e banconote. Poco dopo al 113 è arrivata la segnalazione di un'altro furto commesso in un'attività commerciale di Corso Vittorio, dove erano state asportate banconote e monete per 400 euro, materiale rinvenuto in un borsello di uno dei ragazzi. Il maggiorenne è finito in carcere mentre i due minori sono stati accompagnati nel Centro di Prima Accoglienza a disposizione della procura minorile.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale, auto travolge ciclista sulla Tiburtina

  • Cronaca

    È morto Aldo Caprini, il re dei concerti in Abruzzo

  • Cronaca

    Incendio nella ex scuola Muzii a Pescara [FOTO]

  • Cronaca

    Allarme bomba, vigili del fuoco e carabinieri in azione a Marina di Città Sant'Angelo [FOTO-VIDEO]

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pescara, uomo precipita dal quarto piano [FOTO]

  • Incendio a Villa Serena, morti due pazienti

  • Il ministro della Difesa, Trenta, a Pescara: "Prefetto dichiari stato di emergenza, militari in strada"

  • «Ho subìto un agguato a Pescara dall'aggressore mostrato da "Chi l'ha visto"», il racconto di una ragazza

  • Incendio a Villa Serena: i due pazienti sono morti carbonizzati

  • Allarme bomba, vigili del fuoco e carabinieri in azione a Marina di Città Sant'Angelo [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento