Il fiume Saline protetto da una scogliera di protezione per evitare le esondazioni

Alla foce del corso d'acqua sono stati completati i lavori di messa in sicurezza di emergenza (Mise) dopo le segnalazioni del Carabinieri competenti

Grazie al loro operato, i carabinieri del Noe (Nucleo Operativo Ecologico) sono riusciti a sollecitare la messa in sicurezza di emergenza alla foce del fiume Saline dove, nelle vicinanze, è stato scoperto un sito inquinato da sostanze altamenti dannose, in particolare idrocarburi.
Per evitare il contatto con l'acqua fluviale in caso di esondazione, è stata realizzata una scogliera di protezione.

Un'azione antecedente di decespugliamento ha permesso il posizionamento degli enormi massi del peso di diverse tonnellate, provenienti da cave idonee.
I lavori hanno avuto un costo di 60mila euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Meteo Abruzzo, avviso della Protezione Civile: venti di burrasca tra domenica e lunedì

  • Pescara calcio

    Serie B: Pescara-Padova 2-0, doppio sigillo di Mancuso e il Delfino vola

  • Politica

    Ricco parterre di vip della politica alle nozze di Alessandro D'Alonzo [FOTO]

  • Cronaca

    Pescara, dramma a San Donato: morto 20enne, è giallo sulla dinamica

I più letti della settimana

  • Botte in strada a Montesilvano, coinvolti anche donne e bambini

  • Tragedia a San Valentino, giovane muore mentre è al volante dell'auto

  • Fugge a un controllo e sperona due auto, arrestato dopo inseguimento a folle velocità [FOTO]

  • Pescara, dramma a San Donato: morto 20enne, è giallo sulla dinamica

  • Veicolo si ribalta dopo tamponamento, autostrada A14 chiusa [FOTO]

  • Pescara, pluriomicida evade durante un permesso premio: arrestato

Torna su
IlPescara è in caricamento