Falso nutrizionista di Pescara rinviato a giudizio, l'Ordine dei Biologi si costituirà parte civile

A emettere un apposito decreto nei confronti del falso professionista, T.M., è stata la Procura della Repubblica di Pescara. Già fissata l'udienza dibattimentale

Avrebbe esercitato (con recidiva) l'attività di nutrizionista e per questa ragione un presunto falso professionista dell'alimentazione è stato rinviato a giudizio.
A emettere un apposito decreto nei confronti del falso professionista, T.M., è stata la Procura della Repubblica di Pescara. Già fissata l'udienza dibattimentale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'attività di Nutrizionista sarebbe stata esercitata senza la prescritta abilitazione professionale ovvero senza la regolare iscrizione all'Ordine professionale e per questo motivo l'Ordine dei Biologi si cosituirà parte civile (ovvero offesa) nel procedimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Controlli nelle case per verificare se si è residenti: "Non aprite la porta, è una truffa"

  • Coronavirus in Abruzzo, calano i contagi: 52 nuovi casi, i dati aggiornati

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Coronavirus, impennata di guariti in Abruzzo: 38 pazienti hanno superato il Covid-19 nelle ultime ore

  • Coronavirus, il medico Staffilano: "Attenzione ai primi sintomi cardiologici post malattia”

Torna su
IlPescara è in caricamento