Extracomunitario molesta i bagnanti sulla riviera nord, interviene la polizia

Il fatto si è verificato oggi pomeriggio intorno alle ore 17: l'uomo, di circa 40 anni, è entrato in acqua sulla spiaggia libera compresa tra gli stabilimenti balneari Lampara e Hawaii, e ha iniziato a molestare i bagnanti

Oggi pomeriggio, intorno alle ore 17, un extracomunitario di circa 40 anni, sulla spiaggia libera compresa tra gli stabilimenti balneari Lampara e Hawaii, è entrato in acqua e ha iniziato a molestare i bagnanti.

Gli operatori della Compagnia del Mare, nelle persone di Mario Contini e Mattia Straccialini, subito si sono recati in acqua e hanno richiesto l'intervento della Polizia. Gli addetti al servizio spiaggia degli stabilimenti limitrofi e alcuni bagnanti, vista la situazione, hanno dato supporto ai due bagnini mentre si attendeva l'arrivo della Volante.

L'uomo è stato prelevato e accompagnato in Questura dagli agenti. Tempestivamente è stato avvisato il responsabile del personale, Antonino Crisafulli, che si è assicurato che il servizio di salvataggio venisse garantito regolarmente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pescara, maltempo 22 ottobre: la situazione in città

  • Attualità

    Incidenti a Pescara e provincia, 9 morti al volante e 1.054 feriti nel 2017

  • Cronaca

    Inquinamento del mare a Pescara, scatta una class action dei balneatori

  • Attualità

    Pescara è prima in Abruzzo per il numero di reati denunciati

I più letti della settimana

  • Maltempo, scuole chiuse a Pescara il 22 ottobre: l'ordinanza

  • Donna salvata in un sottopasso dentro l'auto completamente invasa dall'acqua [VIDEO]

  • Pescara, maltempo 22 ottobre: la situazione in città

  • Pescara, tenta il suicidio lanciandosi dal balcone in pieno centro

  • Gemelli di Alanno ballano il "popping" e spopolano su Raiuno a "I soliti ignoti"

  • Villanova, uomo trovato morto in casa

Torna su
IlPescara è in caricamento