Extracomunitario molesta i bagnanti sulla riviera nord, interviene la polizia

Il fatto si è verificato oggi pomeriggio intorno alle ore 17: l'uomo, di circa 40 anni, è entrato in acqua sulla spiaggia libera compresa tra gli stabilimenti balneari Lampara e Hawaii, e ha iniziato a molestare i bagnanti

Oggi pomeriggio, intorno alle ore 17, un extracomunitario di circa 40 anni, sulla spiaggia libera compresa tra gli stabilimenti balneari Lampara e Hawaii, è entrato in acqua e ha iniziato a molestare i bagnanti.

Gli operatori della Compagnia del Mare, nelle persone di Mario Contini e Mattia Straccialini, subito si sono recati in acqua e hanno richiesto l'intervento della Polizia. Gli addetti al servizio spiaggia degli stabilimenti limitrofi e alcuni bagnanti, vista la situazione, hanno dato supporto ai due bagnini mentre si attendeva l'arrivo della Volante.

L'uomo è stato prelevato e accompagnato in Questura dagli agenti. Tempestivamente è stato avvisato il responsabile del personale, Antonino Crisafulli, che si è assicurato che il servizio di salvataggio venisse garantito regolarmente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pescara, 18enne trovato morto in casa

  • Attualità

    Abruzzo, 864 siti inquinati o contaminati: 254 sono nel Pescarese

  • Cronaca

    Meteo, ancora maltempo in Abruzzo e nel Pescarese: le previsioni per il 23 gennaio

  • Cronaca

    Spaccio di droga, arrestata una ragazza all'aeroporto di Pescara

I più letti della settimana

  • Pescara, dramma ai Colli: due persone trovate morte in casa [FOTO]

  • Pescara, 18enne trovato morto in casa

  • Tragedia a Spoltore, uomo accusa malore mentre balla e muore

  • Impazza in rete il videoclip girato a Pescara nel rione di Fontanelle

  • Glifosato, la pasta De Cecco è la migliore secondo l'inchiesta de Il Salvagente [VIDEO]

  • [FOTO] Pescara, incendio in via Colle Innamorati: paura e case evacuate

Torna su
IlPescara è in caricamento