Scivolano sul ghiaccio, morti due escursionisti sulla Majella: gli aggiornamenti

Le due vittime erano originarie rispettivamente di Sora e Lanciano, ed avevano 58 e 55 anni

Prime informazioni riguardanti il tragico incidente avvenuto nel primo pomeriggio di oggi sulla Majella, nella zona Rava del Ferro sul versante pescarese. Le vittime si chiamavano Gianpiero Brasile, 58 anni originario di Lanciano e Antonio Muscedere 55 anni originario di Sora.

MORTI DUE ESCURSIONISTI SULLA MAJELLA

A quanto pare, l'incidente è avvenuto in una zona particolarmente impervia, nel punto Ravona della Vespa nel territorio comunale di Sant'Eufemia a Majella. I due escursionisti deceduti erano insieme ad altre persone, quando sono scivolati sul ghiaccio finendo in un dirupo molto profondo. Gli altri due compagni sono invece riusciti a salvarsi ed hanno allertato i soccorsi, dopo aver più volte chiamato gli amici finiti nel dirupo senza però aver avuto alcuna risposta.

Sul posto sono intervenuti gli elicotteri del 118 dell'Aquila, dei vigili del fuoco e del Cnsas che con diversi uomini sono arrivati sul punto della tragedia ed hanno recuperato i corpi delle vittime, dando soccorso ai due supertisti trasportati in ospedale per accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Dramma a Pescara, carabiniere si suicida in ufficio - FOTO -

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, c'è sgomento tra i colleghi del Noe [FOTO-VIDEO]

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

Torna su
IlPescara è in caricamento