Erba alta, rifiuti e degrado: viaggio nella periferia dimenticata della città

Il consigliere comunale Pignoli ha raccolto le lamentele e denunce di numerosi cittadini residenti fra la zona di via Colle di Mezzo e Rancitelli dove l'erba supera il metro di altezza con rifiuti abbandonati in strada

Degrado, erba alta quasi un metro e mezzo e rifiuti abbandonati fra le aiuole e sui marciapiedi. Periferia selvaggia ed abbandonata a Pescara, soprattutto nella zona fra via Colle di Mezzo e Rancitelli. A raccogliere le lamentele e le denunce dei residenti, il consigliere comunale Pignoli, che ha mostrato con un sopralluogo le zone più abbandonate.

"Tra le aree visitate c'è strada Colle di Mezzo, proprio di fronte all'ingresso dei cimiteri dei Colli dove l'erba e la vegetazione incolta hanno invaso sia il marciapiede, inibendo anche alcune fermate degli autobus Tua, che la carreggiata stradale in alcuni punti. Stessa situazione nelle aiuole di via Lago di Capestrano e via Lago di Borgiano nel rione di Rancitelli, all'interno del quale anche il parco della Speranza è, allo stato attuale, lasciato all'abbandono. Sempre a Rancitelli non mancano anche diversi rifiuti abbandonati sui marciapiedi, con vecchi divani, poltrone e ingombranti, e una fogna rotta, gestita dall'Ater, sotto al palazzo al numero 14 di via Lago di Borgiano" ha dichiarato Pignoli, aggiungendo che anche in altre zone come San Donato, Marina Nord e Sud e Zanni sono state segnalate situazioni simili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presente anche il consigliere Teodoro: "Non possono essere lasciate sempre all'ultimo posto dato che si dà priorità sempre al centro della città. Bisogna lavorare sinergicamente e contestualemente nello stesso periodo altrimenti lasciamo le periferie all'abbandono e fra qualche giorno avremo zanzare che voleranno come rondini. A Rancitelli, nel parco della della Speranza la speranza è che qualcuno vada a pulire"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Tragedia a Scafa: schianto mortale per un motocilista lungo la sp63

  • Autostrada A14 nel caos, 8 km di coda prima del casello di Pescara Nord/Città Sant'Angelo

  • Collecorvino, moto contro auto: giovane trasportato in elicottero a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento