Venne ritrovata morta nel tunnel della stazione, 2 indagati per stupro e omicidio

La 33enne ritrovata senza vita nel sottopasso dove è in corso la realizzazione del mercatino etnico sarebbe stata uccisa. Il consigliere comunale Pignoli: «La sorella Isabella vuole giusitizia»

Venne ritrovata la mattina del 30 agosto del 2017 senza vita nel sottopasso della stazione centrale di Pescara dove attualmente sono in corso i lavori per la realizzazione del mercatino etnico.
Si trattava di una donna pescarese, Anna di 33 anni, che nei primi momenti sembrava fosse morta per cause naturali o per suicidio (in quanto la 33enne soffriva di disturbi psichici), adesso, in base a quanto ricostruito dal quotidiano "Il Centro", sarebbe prima stata stuprata e poi uccisa.

E per questo ci sarebbero 2 indagati, 2 uomini di nazionalità rumena sui quali penderebbero le accuse di omicidio, violenza sessuale e abbandono di persone incapace.I familiari fin dal primo momento temettero che non si trattasse di morte naturale o suicidio.

«La verità emersa in queste ultime ore, sulla triste fine di Anna, la ragazza di 33 anni, stuprata e uccisa sotto il tunnel della stazione ferroviaria, dove dovrà sorgere il nuovo mercatino etnico, fa rabbrividire ci invita a delle riflessioni. Prima però occorre avere giustizia per la povera Anna, prima violentata e poi ammazzata sotto quel tunnel», dice il consigliere comunale Massimiliano Pignoli, «ringrazio la Procura e le forze dell'ordine per aver scoperto la verità e cosa accadde un anno fa, ma ora aspettiamo di conoscere i nomi dei responsabili di questo omicidio. Proprio un ano fa io con la sorella di Anna, Isabella, che si rivolse al sottoscritto, lanciammo l'allarme su quello che era accaduto e sul fatto che non si poteva trattare di morte naturale. Oggi purtroppo i fatti ci danno drammaticamente ragione. Isabella vuole che sia fatta giustizia e che paghi chi ha commesso questo brutale delitto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Dramma a Montesilvano, acqua bollente cade su un bimbo di 16 mesi e lo ustiona: è grave

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Pescara, sciolto il nodo allenatore: arriva Di Biagio

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

Torna su
IlPescara è in caricamento