Da Manoppello a Chieti senza un valido motivo, donna sorpresa dalla polizia municipale

Fermata dagli agenti in un posto di controllo è stata denunciata alla Procura della Repubblica per l'articolo 650 del Codice Penale

Una donna è stata sorpresa e denunciata dalla polizia municipale per essere spostata da Manoppello a Chieti senza avere un valido motivo.
Fermata dagli agenti in un posto di controllo è stata denunciata alla Procura della Repubblica per l'articolo 650 del Codice Penale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riferisce ChietiToday, la donna è stata fermata in un posto di blocco a Chieti scalo: proveniva da Manoppello e viaggiava all'interno di un altro comune senza alcuna motivazione che rientrasse nelle necessità previste dall'ultimo decreto riguardante l'emergenza Coronavirus del 22 marzo scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Porta Nuova: giovane si suicida nella sua abitazione

  • Uomo di Montesilvano si lancia dal viadotto Cerrano e muore dopo volo di 90 metri, tragedia in autostrada

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Incidente sull'asse attrezzato Chieti-Pescara: scontro tra veicoli, due feriti

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

Torna su
IlPescara è in caricamento