Discarica di rifiuti tossici e pericolosi: maxi sequestro a Cappelle

Gli uomini del Nucleo Aereonavale della Guardia di Finanza di Pescara hanno sequestrato un'area di 2.350mq a Cappelle Sul Tavo dove era stata realizzata una discarica abusiva di rifiuti pericolosi e tossici

Importante operazione degli uomini del Reparto Operativo Aeronavale di Pescara, che hanno sequestrato a Cappelle Sul Tavo una discarica abusiva di 2.350 mq dove erano state abbandonate tonnellate di rifiuti pericolosi ed in parte anche tossici. Si tratta di un terreno agricolo utilizzato per l'uso illecito da tempo.

MAXI DISCARICA DI ETERNIT A COLLE RENAZZO

I finanzieri hanno rinvenuto ciclomotori e veicoli fuori uso, accumulatori al piombo esausti, elettrodomestici fuori uso, rottami di ferro, plastica, barattoli di vernice contenenti residui pericolosi, guaine bituminose. I rifiuti, abbandonati sul terreno e a contatto con la vegetazione, con il tempo hanno provocato percolato che è filtrato nel terreno causando un grave danno all'ambiente. Il responsabile della discarica e proprietario del terreno è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Torna su
IlPescara è in caricamento