Discarica di Bussi, il 18 marzo prima udienza in Cassazione

Si terrà domani 18 marzo la prima udienza in Cassazione per il processo riguardante la discarica di Bussi, che ha visto in primo grado l'assoluzione di tutti e 19 gli imputati e la prescrizione per il disastro ambientale

Parte domani, 18 marzo, il processo in Cassazione per la discarica di Bussi, che in primo grado si era concluso con l'assoluzione di tutti e 19 gli imputati in quanto il fatto non sussiste, e la prescrizione del reato di disastro ambientale doloso, diventato colposo.

La Procura di Pescara aveva chiesto pene pesanti, fino a 12 anni ed ora i pm hanno presentato ricorso alla Cassazione chiedendo l'annullamento del processo con rinvio della sentenza.

Inoltre, dopo le rivelazioni di alcuni giudici popolari riguardanti presunte pressioni ricevute per emettere una sentenza di assoluzione, è stato presentato un esposto al Consiglio Superiore della Magistratura e un procedimento da parte del Tribunale di Campobasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per l'Abruzzo e il Pescarese: le previsioni e il bollettino

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

  • Virus cinese: le indicazioni del Ministero della Salute anti-coronavirus

Torna su
IlPescara è in caricamento