Coronavirus, saranno intensificati i controlli delle forze dell'ordine a Pasqua e Pasquetta

Il Prefetto Basilicata ha disposto l’intensificazione massiccia dei controlli per il periodo delle festività con un’azione coordinata tra tutte le forze dell'ordine tra il 10 e il 13 aprile. Ecco tutti i dettagli

Coronavirus, saranno intensificati i controlli delle forze dell'ordine a Pasqua e Pasquetta per scongiurare il rischio che qualcuno possa fare il "furbetto" e andarsene a spasso. Lo fa sapere la polizia.

Gli ultimi dati positivi nella lotta al Covid-19, infatti, rischiano di far credere che l’emergenza stia passando e che sia possibile alleggerire la guardia sulle norme attuate dal Governo per il contenimento della diffusione della pandemia. Non è così.

Il Prefetto Basilicata ha disposto l’intensificazione massiccia dei controlli per il periodo delle festività con un’azione coordinata tra tutte le forze dell'ordine tra il 10 e il 13 aprile. Polizia e carabinieri presidieranno la città e le principali arterie di accesso a Pescara, mentre i vigili urbani presidieranno la riviera e guardia di finanza e Capitaneria di Porto controlleranno la spiaggia.

A Montesilvano, i carabinieri e la polizia municipale presidieranno le strade cittadine e il lungomare, mentre la polstrada controllerà il flusso d’ingresso del casello autostradale A14 di Pescara Nord.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non possiamo permetterci di vanificare gli sforzi fatti nelle ultime settimane, pur avendo il desiderio legittimo di farci una passeggiata all’aria aperta o di passare qualche ora in compagnia - si legge in una nota della Questura - siamo tutti chiamati a sconfiggere questo infido nemico, forze dell’ordine, sanitari, operatori nei servizi essenziali e molti altri. Ognuno deve fare la sua parte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Scontro frontale tra auto e scooterone vicino all'aeroporto: gli aggiornamenti

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

Torna su
IlPescara è in caricamento