Concorso in rapina aggravata, 30enne finisce in carcere

L'uomo, originario del chietino, deve espiare la pena di 2 anni, 3 mesi e 19 giorni di reclusione; i fatti che gli vengono contestati sono avvenuti a Lanciano nell'agosto 2014. E' stato accompagnato presso la locale Casa Circondariale

Nella giornata di ieri, la Polizia di Pescara ha eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di L’Aquila, nei confronti di un 30enne originario del chietino.

L'uomo deve espiare la pena di 2 anni, 3 mesi e 19 giorni di reclusione per il reato di concorso in rapina aggravata; i fatti che gli vengono contestati sono avvenuti a Lanciano nell'agosto 2014.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato accompagnato presso la locale Casa Circondariale dal personale della Squadra Mobile.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trento, affitto negato a ragazza pescarese: "È solo per chi viene da Triveneto e Lombardia"

  • Cronaca

    Crollo hotel Rigopiano, Paolini: "Avevo solo poteri di ordinaria amministrazione"

  • Cronaca

    30enne trovato in un edificio abbandonato, morto per sospetta overdose

  • Incidenti stradali

    Auto travolge scooter su via Vestina, gravi due giovani di Collecorvino

I più letti della settimana

  • Ritirata dal commercio l'acqua San Benedetto imbottigliata a Popoli

  • Pecora alla "callara": la ricetta

  • Vuoi mangiare hawaiano? A Pescara sbarca Seed Superfood

  • Pescara, incidente in via Aterno: scooter travolge passeggino con bimbo

  • Montesilvano, parte oggi FestEstiva 2018: rassegna di eventi per tutte le età

  • L'addio a Caterina Pettinella: "Era una ragazza allegra e gioviale"

Torna su
IlPescara è in caricamento