Concorsi truccati nelle università, sarebbero coinvolti anche docenti dell'ateneo di Pescara-Chieti

L'operazione della Digos denominata "Università Bandita" che ha consentito di accertare l’esistenza di 27 concorsi truccati: 17 per professore ordinario, 4 per professore associato, 6 per ricercatore

Sarebbero coinvolti anche alcuni docenti dell'università G.d'Annunzio di Pescara-Chieti nell'operazione della Digos denominata "Università Bandita" che ha consentito di accertare l’esistenza di 27 concorsi truccati: 17 per professore ordinario, 4 per professore associato, 6 per ricercatore.

A condurre l'inchiesta è stata la Procura di Catania e la polizia ha eseguito un'ordinanza di sospensione dal servizio per il rettore dell’università etnea e per 9 docenti (con posizioni importanti all’interno dei dipartimenti) considerati, a vario titolo responsabili, dei reati di associazione a delinquere, corruzione, turbativa d’asta e altro.

Nell'ambito di questa operazione, sono anche in corso 41 perquisizioni nei confronti di altri indagati visto che nel procedimento sono complessivamente iscritti 40 professori delle università di Bologna, Cagliari, Catania, Catanzaro, Chieti-Pescara, Firenze, Messina, Milano, Napoli, Padova, Roma, Trieste, Venezia e Verona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Tragedia a Rosciano, tenta di rientrare in casa da una finestra e cade: morto un uomo

Torna su
IlPescara è in caricamento