Cordoglio e dolore per la tragica morte di Matteo Martellini - FOTO -

Fra i primi a dare la notizia e commentare la morte del 37ennne angolano il sindaco Perazzetti

Dolore e cordoglio per la tragica morte di Matteo Martellini, il 37enne di Città Sant'Angelo trovato senza vita sul Gran Sasso. Del giovane non si avevano più notizie da venerdì sera quando un amico ha dato l'allarme. Subito si è messa in moto la macchina dei soccorsi con il Cnsas e la guardia di finanza impegnate per oltre 36 ore, con il sindaco della città Perazzetti che questa mattina aveva raggiunto la base dei soccorsi a Campo Imperatore.

TROVATO MORTO MATTEO MARTELLINI

E proprio Perazzetti è stato fra i primi a dare la terribile notizia dopo la conferma del ritrovamento del corpo, e con un post su Facebook ha commentato:

Matteo purtroppo non ce l’ha fatta, la sua passione più grande la Montagna oggi non è stata sua amica. Tutta la nostra comunità si stringe al cordoglio dei famigliari e degli amici. Voglio personalmente ringraziare l’immenso lavoro che hanno svolto in questi due giorni i soccorritori

Anche la società sportiva Asd Handball Città Sant'Angelo si unisce al dolore per la morte della guida turistica ed appassionato di montagna che aveva anche giocato a pallamano:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Asd Handball Città Sant'Angelo si stringe attorno alla famiglia Martellini per la perdita del caro Matteo.
Siamo vicini al nostro Mauro ed ai suoi genitori in questo momento difficile. Da compagno di squadra lo ricordo come portiere sempre presente e non riuscirei a nominare i vari aneddoti di cui sarebbe protagonista.
Ricordo con affetto e simpatia quando a seguito di un pallonetto mal riuscito dovevo andare a riprendere il pallone sugli spalti da lui lanciato. Purtroppo non ci sono più giocatori così...Vi siamo accanto, la Handball Città Sant'Angelo sarà sempre casa vostra

VIDEO - LE IMMAGINI DELLE RICERCHE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Paura sul ponte Flaiano, giovane minaccia di lanciarsi nel vuoto

  • Tragedia a Scafa: schianto mortale per un motocilista lungo la sp63

  • Autostrada A14 nel caos, 8 km di coda prima del casello di Pescara Nord/Città Sant'Angelo

  • Collecorvino, moto contro auto: giovane trasportato in elicottero a Pescara

  • Assembramenti e mancato rispetto della normativa anti-Covid, un bar e uno stabilimento chiusi per 5 giorni

Torna su
IlPescara è in caricamento