Colli: ruba 200 euro ad un'anziana e fugge, ma viene bloccato da un passante

Un 48enne pescarese è stato arrestato dalla Polizia di Pescara dopo aver messo a segno un furto in un negozio di telefonia, dove ha rubato 200 euro di un'anziana che stava acquistando un prodotto

Arrestato grazie all'intervento di un passante, che lo ha bloccato in attesa dell'arrivo della Polizia. Protagonista della vicenda un 48enne pescarese D.N.R, arrestato per urto aggravato. Questa mattina l'uomo è entrato in un negozio di telefonia in via del Santuario dove un'anziana stava acquistando un telefono ed aveva lasciato sul bancone 200 euro.

FURTI IN CENTRO, FERMATE 2 LADRE

Il ladro ha afferrato le banconote ed è fuggito, ma n passante lo ha bloccato grazie alle urla della donna. All'arrivo della Volante è stato perquisito e trovato in possesso delle banconote restituite alla donna. Ora si trova in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima. Aveva anche a carico l'obbligo di dimora disposto per altri reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto, parla l'esperto: "Area ad alta pericolosità sismica"

  • Sabato 16 e domenica 17 novembre la festa è alle Porte

  • Terremoto oggi in Abruzzo, scossa avvertita anche a Pescara

  • Superenalotto, vinto a Pescara quasi mezzo milione di euro

  • Che fine ha fatto la Tiziano? Le tante trasformazioni della storica motonave che compie 49 anni

  • Pescara: è morto Egeo Marsilii, il "re" delle chiavi e delle serrature delle carceri italiane

Torna su
IlPescara è in caricamento