← Tutte le segnalazioni

Colli, area comunale per cani nel degrado ed abbandono

Redazione

Un nostro lettore, residente a Pescara Colli, ci ha scritto per segnalarci la presenza di un'area verde per lo sgambettamento cani, di proprietà del Comune, completamente abbandonata e nel degrado da anni.

Il lettore da tempo si è preso in carico la cura dello spazio, chiedendo anche al Comune di poterlo gestire a costo zero per evitare che possa diventare un luogo di rifugio per tossicodipendenti e sbandati, come sta accadendo da diversi mesi.

Da un paio di anni e più pressante nell'ultimo anno, sto/stiamo cercando di prendere in affitto, gestione, o qualsiasi altro contratto, un terreno dietro le scuole, il terreno è libero, non curato(forasacchi da marzo a dicembre sempre presenti) e frequentato da tossicodipendenti oltre che da cani ecc ecc(vi avevo mandato una segnalazione se non sbaglio due o tre anni fa). Vicino a questo terreno c'è uno sgambettamento comunale che da anni è nel centro di diversi problemi tra chi usufruisce e chi ci abita.

La mia richiesta di affitto inizialmente era personale per via del lavoro di pensione per cani che faccio(per tirare a campare), poi tra amici residenti, clienti residenti ed anche esterni abbiamo pensato di creare un associazione(non ancora creata ma ci uniremo ad una esistente), affittare il terreno e creare un luogo di ritrovo, svago, corsi e tanto altro con i cani, non canile o cose del genere( tutto a nostre spese, non chiediamo niente al comune e chiunque si può iscrivere), da marzo ho cominciato ad andare in comune quasi tutti i giorni, e dopo mesi di problematiche ( per avere una risposta positiva o negativa), ho parlato con diversi assessori. Ho scritto al sindaco e mi ha anche risposto per poi non sentirlo più dopo che ha passato la questione ad un nuovo(all'epoca) assessore, sembrava avessero deciso di darci la possibilità, sembrava la pratica fosse fatta, ma ora sembra che si sia fermata non si sa dove e perchè.

Non mi hanno dato un numero di protocollo o altro.  Aggiungo che da Agosto 2014 per un anno, insieme ad un altra residente, abbiamo aperto e chiuso il parco dopo richiesta del comune, per calmare gli animi, ora è di nuovo sempre aperto, a tutte le ore, lurido ed infangato (anche solo con l umidità notturna), reti bucate da dove riescono a fuggire i cani, e tanti altri disagi per chi ha il cane e chi no.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Strada parco, la denuncia: "Sempre più degrado dopo la movida notturna"

  • Pescara, perdita d'acqua in via D'Avalos - FOTO -

  • Via del Circuito, un lettore: "Niente strisce pedonali da piazza Pierangeli fino al comando della polizia municipale"

  • L'Asd Aternum di Pescara "accende la macchina del tempo" al saggio estivo

Torna su
IlPescara è in caricamento