Collecorvino, sequestrata un'ex discarica in Contrada Caparrone

La polizia provinciale ha sequestrato un'ex discarica a Collecorvino, in Contrada Caparrone: non si sarebbe provveduto alla messa in sicurezza in emergenza e alla bonifica

La polizia provinciale di Pescara ha sequestrato un'ex discarica a Collecorvino, in Contrada Caparrone. La violazione accertata dagli agenti e' quella dell'art. 256 del D.lvo 152/06, che riguarda l'inosservanza delle prescrizioni sulla gestione della discarica e di deposito incontrollato, ed e' di carattere penale, punita con la pena dell'arresto da 3 mesi a un anno e con l'ammenda da 1.300 euro a 13mila, fatti salvi gli obblighi di bonifica o di ripristino dello stato dei luoghi.

In sostanza, non si sarebbe provveduto alla messa in sicurezza in emergenza e alla bonifica.

"L'operazione effettuata - ha commentato il presidente della Provincia Antonio Di Marco - evidenzia la professionalita', presenza, visibilita' e attivita' di controllo degli operatori di polizia provinciale di Pescara, quale buon sistema di prevenzione e repressione per la sicurezza e la tutela dell'ambiente, secondo gli indirizzi dell'ente, oltre a dare una rapida risposta alle richieste dei cittadini".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Montesilvano, giovane donna stroncata da infarto a soli 34 anni

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Funerali Astrid Petrella a Montesilvano, in centinaia per l'addio alla giovane donna e mamma

  • Incidente sull'asse attrezzato, carambola tra 3 veicoli: un ferito [FOTO]

  • Blitz delle forze dell'ordine in contrada Giardino a Montesilvano Colle [FOTO]

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento