Collecorvino si prepara per l'ultimo saluto a Ludovico

Oggi pomeriggio i funerali del 23enne morto a 10 giorni da un incidente stradale con lo scooter in cui era rimasto gravemente ferito. Il giovane donerà gli organi e ridarà così speranza ad almeno sei persone. Su Facebook l'omaggio del suo amico Patrizio Santo

Ludovico Anelli

Si terranno oggi pomeriggio alle ore 17, presso la chiesa di San Rocco a Collecorvino, i funerali di Ludovico Anelli, il 23enne morto l'altro giorno all'ospedale civile 'Spirito Santo' di Pescara, a dieci giorni da un incidente in cui era rimasto gravemente ferito.

Il giovane, la sera di domenica 1° luglio, era alla guida del suo scooter che si è scontrato con una Fiat Panda lungo via Vestina, a Montesilvano. Le sue condizioni erano apparse subito gravissime e alla fine, purtroppo, non ce l'ha fatta. 

Ha donato cuore, polmoni, fegato, reni, pancreas e cornee. Dopo l'assenso dei familiari, le operazioni sono state eseguite nella notte. All'ospedale di Pescara sono arrivate equipe da Torino, Bergamo, Padova, Roma e L'Aquila. Le attività, che sono andate avanti per circa sei ore, hanno coinvolto diversi reparti del nosocomio, sotto la direzione del coordinatore aziendale trapianti, Rosamaria Zocaro, e con la supervisione del Centro regionale trapianti.

Gli organi di Ludovico daranno adesso nuova speranza ad almeno sei o sette persone. Il suo amico Patrizio Santo, cantautore di Montesilvano, ha voluto omaggiarlo diffondendo su Facebook un breve video in cui esegue con la chitarra "Sta passando novembre" di Eros Ramazzotti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Incidente autobus Tua, amputata una gamba alla ragazza ferita gravemente

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

  • Incidente a Caprara di Spoltore, autobus contro albero: operata la 17enne ferita gravemente [FOTO]

  • Maria "la scostumata" di Villa Celiera riceve una simbolica laurea honoris causa [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento