Civitaquana: raggirano un anziano e gli rubano l’orologio, denunciati

I malviventi hanno bussato alla porta dell’uomo e, con il pretesto di chiedergli se avesse bisogno di persone per la raccolta delle olive o altri lavori in campagna, sono riusciti a entrargli in casa

Si sono introdotti con una scusa a casa di un 80enne e impossessati di un orologio del valore compreso tra i 150 e i 200 euro. Protagonisti dell’episodio, avvenuto qualche giorno fa a Civitaquana, sono due romene di 40 e 60 anni e un uomo della zona di poco piu’ di 60 anni.

I tre sono stati denunciati a piede libero dai Carabinieri per furto aggravato in concorso. I malviventi hanno bussato alla porta dell’anziano e, con il pretesto di chiedergli se avesse bisogno di persone per la raccolta delle olive o altri lavori in campagna, sono riusciti a entrare nella sua abitazione.

Poco dopo hanno chiesto di poter andare in bagno e ne hanno approfittato per rubargli l’orologio. Qualche giorno dopo la vittima si e’ accorta del furto ed e’ andata dai militari dell’Arma per denunciare l’accaduto. Grazie agli elementi forniti dall’anziano, i tre sono stati poi identificati e denunciati.

Potrebbe interessarti

  • Vacanze in vista? Come richiedere il passaporto e dove rinnovarlo

  • Problema formiche? Ecco come allontanarle con rimedi naturali

  • Case vacanza, ecco gli 8 consigli della Polizia Postale di Pescara per evitare truffe

  • Pancia gonfia? I migliori rimedi per combatterla

I più letti della settimana

  • Donna con carrozzino si perde e finisce insieme al figlio sull'asse attrezzato

  • Ligabue a Pescara, cambia la posizione del palco: novità per i biglietti

  • Pescara, bimba di un anno presa a calci e schiaffi lungo la riviera

  • Ritrovate parti del corpo di una persona a Caramanico, vigili del fuoco e carabinieri sul posto

  • Schianto tra moto e furgoncino sulla Tiburtina Valeria, muore centauro

  • Controlli delle forze dell'ordine sul lungomare di Pescara e Montesilvano, sanzionati 5 locali

Torna su
IlPescara è in caricamento