Città Sant'Angelo, beccato a guidare ubriaco: per lui scattano i domiciliari

La notifica del provvedimento restrittivo emesso dalla Procura di Pescara a carico di un uomo di 30 anni residente a Città Sant'Angelo

Per 16 giorni non potrà uscire dal suo domicilio. Questa la condanna inflitta ad un uomo di 30 anni di Città Sant'Angelo sorpreso alla guida con un tasso alcolemico elevato. Questa mattina i carabinieri gli hanno notificato il provvedimento restrittivo a seguito di una denuncia per violazione dell'articolo 186 del codice della strada.

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento