Città Sant'Angelo, beccato a guidare ubriaco: per lui scattano i domiciliari

La notifica del provvedimento restrittivo emesso dalla Procura di Pescara a carico di un uomo di 30 anni residente a Città Sant'Angelo

Per 16 giorni non potrà uscire dal suo domicilio. Questa la condanna inflitta ad un uomo di 30 anni di Città Sant'Angelo sorpreso alla guida con un tasso alcolemico elevato. Questa mattina i carabinieri gli hanno notificato il provvedimento restrittivo a seguito di una denuncia per violazione dell'articolo 186 del codice della strada.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale, auto travolge ciclista sulla Tiburtina

  • Cronaca

    È morto Aldo Caprini, il re dei concerti in Abruzzo

  • Cronaca

    Incendio nella ex scuola Muzii a Pescara [FOTO]

  • Cronaca

    Allarme bomba, vigili del fuoco e carabinieri in azione a Marina di Città Sant'Angelo [FOTO-VIDEO]

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pescara, uomo precipita dal quarto piano [FOTO]

  • Incendio a Villa Serena, morti due pazienti

  • Il ministro della Difesa, Trenta, a Pescara: "Prefetto dichiari stato di emergenza, militari in strada"

  • «Ho subìto un agguato a Pescara dall'aggressore mostrato da "Chi l'ha visto"», il racconto di una ragazza

  • Incendio a Villa Serena: i due pazienti sono morti carbonizzati

  • Allarme bomba, vigili del fuoco e carabinieri in azione a Marina di Città Sant'Angelo [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento