Città Sant'Angelo: 38enne estorce denaro a un uomo, arrestata

Ha minacciato un suo coetaneo, con il quale aveva avuto rapporti di lavoro, di rivelare alla moglie di avere una relazione con lui (mai esistita) in cambio di soldi

Ha minacciato un suo coetaneo di Città Sant'Angelo di rivelare alla moglie di avere una presunta relazione con lui qualora non gli acesse dato 10 mila euro, ma l'uomo si è rivolto ai carabinieri che l'hanno arrestata.

Protagonista della vicenda una 38enne di Montesilvano, accusata di tentata estorsione.

La donna aveva conosciuto la vittima del ricatto per motivi di lavoro. La relazione non ci sarebbe mia stata. Ieri pomeriggio è scattata la trappola: l'uomo ha consegnato alla donna mille euro con numeri di matricola segnati dai carabinieri. Subito dopo la consegna, i militari l'hanno bloccata ed arrestata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Dramma a Pescara, carabiniere si suicida in ufficio - FOTO -

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, c'è sgomento tra i colleghi del Noe [FOTO-VIDEO]

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

Torna su
IlPescara è in caricamento