Catignano: botte e minacce ai genitori, arrestato 35enne

I Carabinieri hanno arrestato a Catignano un 35enne accusato di aver picchiato, minacciato ed estorto denaro ai genitori anziani. Si tratta di un 35enne tossicodipendente

Ha picchiato entrambi i genitori anziani, minacciandoli e chiedendo costantemente denaro.

Per questo un 35enne tossicodipendente di Catignano, con problemi di alcolismo, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

L'uomo, pregiudicato, si trova domiciliato in una comunità terapeutica, ma da quanto si era separato dalla moglie aveva iniziato a vessare e minacciare pesantemente i genitori, con aggressioni, minacce e insulti.

L'uomo ora si trova in carcere.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Maxi blitz dei Nas nelle farmacie: multe, chiusure e denunce

    • Cronaca

      Centro massaggi trasformato in casa del sesso: due arresti a Montesilvano

    • Cronaca

      Omicidio Rigante, pena dimezzata per Ciarelli: "Non voleva uccidere"

    • WeekEnd

      Tanti appuntamenti nel weekend di Carnevale a Pescara e dintorni

    I più letti della settimana

    • Centro massaggi trasformato in casa del sesso: due arresti a Montesilvano

    • Tragedia a Spoltore: 79enne trovata morta in casa

    • Sporcizia diffusa, irregolarità e carenze igieniche: due ristoranti etnici chiusi dai Nas

    • La rivelazione su Rigopiano: "Tragedia prevedibile con la Carta delle valanghe"

    • Droga destinata alla provincia di Pescara: arresti per 'Ndrangheta anche in Abruzzo

    • Picchia la fidanzata 18enne per gelosia: nei guai giovane pregiudicato pescarese

    Torna su
    IlPescara è in caricamento