Dentro casa con generatore a scoppio e taniche di benzina, intervengono le forze dell'ordine

Ad allertare le forze dell'ordine sono stati alcuni residenti che hanno segnalato problemi nell'appartamento di un loro vicino in via Lago di Capestrano a Pescara

Polizia municipale, polizia, carabinieri e vigili del fuoco sono dovuti intervenire oggi pomeriggio, venerdì 15 febbraio, in via Lago di Capestrano nel rione Rancitelli a Pescara.
Ad allertare le forze dell'ordine sono stati alcuni residenti che hanno segnalato problemi nell'appartamento di un loro vicino, in particolare forte rumore, fumo e puzza di benzina.

Agenti e vigili del fuoco sono entrati nell'appartamento, dentro al quale vive un uomo sui 60 anni già noto alle forze dell'ordine, trovando un generatore a scoppio di medie dimensioni e delle taniche di benzina per riempire il serbatoio dello stesso. L'uomo teneva acceso il generatore, creando però pericolo per sé e per i vicini di casa, perché non ha l'allaccio alla corrente elettrica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sia il generatore che le taniche di benzina sono state messe in sicurezza dai vigili del fuoco e tolte da dentro l'abitazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Porta Nuova: giovane si suicida nella sua abitazione

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Incidente sull'asse attrezzato Chieti-Pescara: scontro tra veicoli, due feriti

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

  • Scontro frontale tra auto e scooterone vicino all'aeroporto: gli aggiornamenti

Torna su
IlPescara è in caricamento