Caro Libri: striscioni di Casapound davanti al Liceo Classico

Protesta dei militanti del Blocco Studentesco di Casapound per il caro libri. Questa mattina è stato posizionato davanti al Classico di via Venezia uno striscione con la scritta "Stpo al caro libri!"

Lo striscione di CasaPound

Protesta dei militanti del Blocco Studentesco di Casapound per il caro libri.

Questa mattina, infatti, davanti al Liceo Classico di via Venezia, è stato esposto uno striscione con la scritta "Stop al caro libri!" e sono stati distribuiti numerosi volantini informativi riguardanti il problema dell'aumento dei prezzi dei libri scolastici, che gravano sulle finanze già precarie degli studenti e delle famiglie italiane.

"Come ad ogni inizio di anno scolastico si assiste impotenti allo scandalo del caro libri: le Case Editrici, in accordo con i professori, producono nuove versioni dei testi, talvolta fittizie, per boicottare la compravendita del libro usato. La conseguenza è quella dei prezzi stellari che gravano sulle spalle delle famiglie oramai rassegnate a questa consuetudine." afferma Casapound in una nota, che propone l'adozione a livello regionale di un testo unico per ogni materia, a seconda dell'istituto.

Pound2-2-2

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Cadavere di un uomo rinvenuto in un'automobile nell'area di risulta - FOTO -

  • Muore davanti alla moglie incinta ed alla figlia: dramma a Montesilvano

  • Pescara dà l'ultimo saluto alla storica edicolante del centro Mirella Mattioli

  • Rissa in via Verrotti a Montesilvano, intervengono forze dell'ordine e ambulanza

  • Giovane si lancia dal balcone per gioco e finisce in ospedale in gravi condizioni

Torna su
IlPescara è in caricamento