Caramanico: sequestrate 4 moto da cross dai carabinieri forestali

I motociclisti sono stati sorpresi senza assicurazione, targa ed immatricolazione in alcuni sentieri e strade sterrate della zona. Le moto saranno confiscate

I carabinieri del Nucleo Biodiversità di Caramanico Terme, hanno sequestrato ieri durante una serie di controlli 4 moto da cross con multe per oltre 5 mila euro. I militari hanno infatti intercettato 4 motociclisti a bordo dei mezzi, che percorrevano sentieri e strade sterrate senza che le moto fossero immatricolate, assicurate e con regolare targa e libretto di circolazione.

Ora i mezzi saranno collocati in deposito giudiziario in attesa della definitiva confisca. Spesso i militari sono costretti ad intervenire lungo sentieri boschivi e strade sterrate soprattutto su colline e versanti montuosi, per fermare motociclisti che, oltre a violare norme penali riguardanti la circolazione con mezzi non registrati su strade vietate, provocano anche danni all'ambiente rovinando il patrimonio vegetale e lo strato fertile rendendo i terreni soggetti ad erosione e frane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Torna su
IlPescara è in caricamento