Bussi bis: ascoltati gli esperti dell'Istituto superiore di sanità

I tre hanno partecipato alla stesura della direttiva comunitaria e dei decreti attuativi da cui è scaturito il decreto legge 31/2001, attorno al quale ruota gran parte del contraddittorio tra le parti

L'audizione degli esperti dell'Istituto superiore di sanita', Luca Lucentini, Pietro Comba e Massimo Ottaviani, è stata oggi al centro dell'udienza davanti al gup del Tribunale di Pescara, Maria Carla Sacco, relativa al procedimento bis sulla mega discarica di rifiuti tossici rinvenuta nel marzo 2007 a Bussi sul Tirino.

I tre, che hanno partecipato alla stesura della direttiva comunitaria e dei decreti attuativi da cui e' scaturito il decreto legge numero 31 del 2001, attorno al quale ruota gran parte del contraddittorio tra le parti, sono stati chiamati dal pm Anna Rita Mantini.

Gli esperti hanno ricostruito l'iter legislativo, sostenendo che i controlli sarebbero dovuti avvenire in ogni singola parte del processo e non soltanto al rubinetto. Inoltre hanno evidenziato che i controlli effettuati a campione non risultano significativi rispetto alla quantita' di acqua erogata. Nello specifico, Lucentini ha detto che "la contaminazione in prossimita' della falda era tale da evidenziare una compromissione che non avevo mai riscontrato prima, in altri siti, nel corso della mia esperienza".

Il gup ha poi fissato la prossima udienza per il 24 novembre. Il 16 dicembre iniziera' la discussione e il 12 gennaio sara' emessa la sentenza.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di lalchimista
    lalchimista

    Certamente, la contaminazione della falda all'interno del sito industriale era più che compromessa da 120 anni di chimica. L'esperto si dimentica di aggiungere che la falda dello stabilimento e la falda dei pozzi sant'Angelo non avevano nulla in comune. 30 microgrammi/litro limite dei trialometani nelle acque potabili in vigore nel 2003, non è stato mai superato neanche nelle acque dei pozzi sant'Angelo.

Notizie di oggi

  • Economia

    Multe a raffica ai semafori: dopo le polemiche il Comune non lascia, ma raddoppia

  • Cronaca

    Torna l'incubo knockout game: giovane ferito a Piazza Unione da uno sconosciuto

  • Cronaca

    Sporcizia diffusa, irregolarità e carenze igieniche: due ristoranti etnici chiusi dai Nas

  • Cronaca

    Picchia la fidanzata 18enne per gelosia: nei guai giovane pregiudicato pescarese

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spoltore: 79enne trovata morta in casa

  • Sfrecciano con l'auto a forte velocità, la polizia li ferma e trova 21 chili di marijuana

  • Cade dal tetto e fa un volo di quattro metri: è grave

  • Incidente sulla circonvallazione a San Slivestro: ferito l'avvocato Marino

  • Picchia la fidanzata 18enne per gelosia: nei guai giovane pregiudicato pescarese

  • Sventato furto in casa a Pianella: è caccia all’uomo nelle campagne circostanti

Torna su
IlPescara è in caricamento