Brittoli, ancora piena emergenza: niente luce e riscaldamento da una settimana

Non sono bastate le due anziane vittime morte pochi giorni fa a causa delle esalazioni di un generatore a scuotere la macchina dei soccorsi per Brittoli, dove i cittadini sono ancora senza energia elettrica

I gruppi elettrogeni non bastano, ed una parte di Brittoli dopo sei giorni di gelo è ancora senza luce e dunque senza riscaldamento. L'allarme torna ad essere lanciato dal sindaco Velluto, che qualche giorno fa aveva denunciato la morte di due persone anziane uccise dalle esalazioni di monossido di carbonio di un generatore di corrente.

MORTA COPPIA DI ANZIANI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ll paesino è invaso da 2 metri di neve, e gli spazzaneve non riescono a rimuovere le montagne di neve rendendo necessario l'intervento di una turbina. Turbina che però a quanto pare non arriva. Problemi anche nei comuni limitrofi, ovvero
Civitaquana, Catignano, Civitella Casanova, Villa Celiera e Vicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Coronavirus, sette nuovi contagi accertati in Abruzzo: tre sono nel Pescarese

Torna su
IlPescara è in caricamento