Brittoli: arrestato tossicodipendente per furto

Un tossicodipendente di Brittoli è stato arrestato dai Carabinieri della compagnia di Penne con l'accusa di furto aggravato. Ha rubato in un'abitazione nelle Marche

Un tossicodipendente di 34 anni di Brittoli, attualmente ospitato presso una struttura terapeutica, è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione ( appartenente alla Compagnia di Penne) con l'accusa di furto aggravato.

L'uomo, che ora si trova ai domiciliari nella comunità terapeutica "Il Faro" di Brittoli, ha infatti messo a segno un furto nel 2010 all'interno di un'abitazione di Numana (quando ancora non era ospite della comunità di recupero), in provincia di Ancona, rubando un pc e 2 telefoni cellulari.

A Penne, invece, i carabinieri hanno scoperto che un altro tossicodipendente 34enne non rispettava gli arresti domiciliari, e per questo ora è tornato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO | A "Live - Non è la D'Urso" il ristorante delle sexy maggiorate pescaresi

  • Il Titanic di piazza Salotto finisce su Rai 2 insieme all'Iceberg di Lanciano, piovono critiche a "Detto Fatto" [VIDEO]

  • Scivolano sul ghiaccio, morti due escursionisti sulla Majella: gli aggiornamenti

  • Cordoglio e dolore per la tragica morte di Matteo Martellini - FOTO -

  • Ritrovato morto l'uomo disperso sulla Majella, era un carabiniere [FOTO]

  • Trovato morto il 37enne di Città Sant'Angelo scomparso sul Gran Sasso

Torna su
IlPescara è in caricamento