Scene da far west in un bar di Collecorvino, arrestato "Maciste"

Bicchieri rotti, minacce e tentativi di aggressione che hanno spaventato i presenti. Alla vista degli uomini in divisa, il pericoloso personaggio non ha frenato il suo impulso violento ed è stato in seguito fermato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Serata alquanto turbolenta quella vissuta ieri all'interno del bar della stazione di servizio "Martina" a Collecorvino. A richiamare l'attenzione dei Carabinieri è stato un uomo di etnia rom, Nicola Spinelli di 57 anni, meglio noto con il soprannome di "Maciste", colpevole di aver infastidito i clienti ed il personale dell'esercizio.

Bicchieri rotti, minacce e tentativi di aggressione che hanno spaventato i presenti. Alla vista degli uomini in divisa, il pericoloso personaggio non ha frenato il suo impulso violento ed è stato in seguito fermato ed arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza, è stato trasferito in carcere dopo la convalida del GIP resa nota questa mattina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzo morto in casa, trovato metadone e c'è un indagato

  • Cronaca

    Crollo dell'hotel Rigopiano, sequestrato il telefonino di Gabriele D'Angelo

  • Cronaca

    Calci, pugni e coltellate per un regolamento di conti tra prostitute: 3 condanne

  • Elezioni Regionali 2019

    Sergio Costa firma a Pescara la Riforma dei reati ambientali e dice no alle trivelle

I più letti della settimana

  • Pescara, 18enne trovato morto in casa

  • Terremoto, lieve scossa in provincia di Pescara

  • Glifosato, la pasta De Cecco è la migliore secondo l'inchiesta de Il Salvagente [VIDEO]

  • Tragedia a Spoltore, uomo accusa malore mentre balla e muore

  • Impazza in rete il videoclip girato a Pescara nel rione di Fontanelle

  • Gambero Rosso: premiata anche una gelateria- pasticceria di Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento