Scene da far west in un bar di Collecorvino, arrestato "Maciste"

Bicchieri rotti, minacce e tentativi di aggressione che hanno spaventato i presenti. Alla vista degli uomini in divisa, il pericoloso personaggio non ha frenato il suo impulso violento ed è stato in seguito fermato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Serata alquanto turbolenta quella vissuta ieri all'interno del bar della stazione di servizio "Martina" a Collecorvino. A richiamare l'attenzione dei Carabinieri è stato un uomo di etnia rom, Nicola Spinelli di 57 anni, meglio noto con il soprannome di "Maciste", colpevole di aver infastidito i clienti ed il personale dell'esercizio.

Bicchieri rotti, minacce e tentativi di aggressione che hanno spaventato i presenti. Alla vista degli uomini in divisa, il pericoloso personaggio non ha frenato il suo impulso violento ed è stato in seguito fermato ed arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza, è stato trasferito in carcere dopo la convalida del GIP resa nota questa mattina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Incidente autobus Tua, amputata una gamba alla ragazza ferita gravemente

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

  • Incidente a Caprara di Spoltore, autobus contro albero: operata la 17enne ferita gravemente [FOTO]

  • Maria "la scostumata" di Villa Celiera riceve una simbolica laurea honoris causa [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento