Tentano furto in appartamento ma dentro c'è il proprietario, sorprese e arrestate 2 giovani

Una delle 2 ragazze era stata già arrestata lo scorso 6 dicembre

Stavano provando a mettere a segno un furto in un appartamento di viale Bovio a Pescara ma sono state sorprese e tratte in arresto dalla polizia
Una delle 2 ragazze era stata già arrestata lo scorso 6 dicembre.

Le giovani sono state sorprese dagli agenti della Squadra Volante ieri pomeriggio, giovedì 19 dicembre, dopo la segnalazione del proprietario della casa al 113 delle 2 ragazze che avevano provato a introdursi all’interno e, una volta che si sono accorte della sua sua presenza erano scappate.

Giunti sul posto, gli agenti, dopo aver ricevuto le indicazioni dal balcone della direzione della fuga hanno bloccato le 2 ladre lungo viale Bovio. Dai successivi controlli è emerso come una delle due ragazze fosse stata già arrestata dalla polizia di Stato, in flagranza di reato, per furto in abitazione lo scorso 6 dicembre. La stessa, cittadina croata, a seguito di applicazione di misura cautelare era stata affidata a una comunità educativa, dalla quale era scappata.

Ulteriori immediati accertamenti permettevano di appurare la vera identità della ragazza, G.V. 19enne già nota alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio. Anche la seconda donna, N.S. di anni 28 era già stata più volte arrestata e denunciata per furto in abitazione, e risultava ricercata dovendo scontare una pena residua di 2 mesi. È stato accertato inoltre che nell’abitazione della vittima, le giovani donne, nel tentativo di entrare nell’appartamento, avevano danneggiato la porta d’ingresso .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambe sono state arrestate in flagranza di reato per tentato furto in abitazione e poste a disposizione dell’autorità giudiziaria, che in merito ha disposto il giudizio per direttissima per la mattinata odierna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento