Sorpresi a rubare un secondo motorino in piena notte, arrestato ladro minorenne: complice in fuga

Il giovane tratto in arresto in arresto è un minorenne di soli 17 anni mentre il suo complice è riuscito fuggire

Era in compagnia di un complice mentre la notte scorsa stava provando a rubare un motorino in piazza Santa Caterina a Pescara, ma è stato sorpreso e arrestato in flagranza dalla polizia
Il giovane tratto in arresto in arresto è un minorenne di soli 17 anni mentre il suo complice è riuscito fuggire.

In base alla ricostruzione di quanto avvenuto, gli agenti della Squadra Volante della Questura sono intervenuti in piazza Santa Caterina intorno alle ore 2 dopo che era stato segnalato un furto in atto di un ciclomotore.

Arrivati sul posto, i poliziotti hanno sorpreso due giovani con casco calzato che stavano armeggiando su un motorino ma vedendo le pattuglie della polizia, sono scappati repentinamente. Ma uno dei due è stato bloccato e identificato: un minorenne pescarese di 17 anni trovato in possesso di un grimaldello comunemente chiamato “spadino” utilizzato per forzare i nottolini d’accensione dei ciclomotori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il motorino, già forzato e danneggiato è stato sottoposto a sequestro, vista l’impossibilità di rintracciare tempestivamente il proprietario. A pochi metri di distanza i poliziotti hanno trovato anche un altro ciclomotore privo di chiavi, danneggiato nel nottolino e ancora acceso. Immediati accertamenti di polizia giudiziaria hanno consentito di accertare che il secondo ciclomotore era stato rubato in nottata in via Nicola Fabrizi. Il proprietario, che non ancora si era accorto dell’accaduto, è stato avvisato dalla polizia del furto e si è recato in Questura per sporgere denuncia e ricevere in consegna il mezzo. Oltre al ciclomotore, la polizia gli ha restituito anche il casco, precedentemente calzato dal minorenne bloccato. La Squadra Volante, pertanto, ha tratto in arresto in flagranza di reato il predetto 17enne per furto aggravato e lo associava al Cpa dell’Aquila a disposizione dell’Autorità Giudiziaria minorile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento