In giro per le vie del centro nonostante i domiciliari, arrestato per evasione

A finire in manette è stato un pescarese, R.P., 36 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, evasione e spaccio di sostanze stupefacenti

Un uomo è stato arrestato dalla polizia a Pescara questa mattina, lunedì 26 novembre.
A operare l'arresto sono stati gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo impegnati dell’ordinaria attività di prevenzione e contrasto del crimine diffuso. 

A finire in manette è stato un pescarese, R.P., 36 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, evasione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti hanno rintracciato il 36enne mentre se ne andava tranquillamente a spasso per le vie del centro cittadino nonostante fosse sottoposto alla detenzione domiciliare dopo i reati commessi.
Per questo ragione è stato arrestato in flagranza di reato per evasione e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa di giudizio direttissimo che avrà luogo nella giornata di domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Porta Nuova: giovane si suicida nella sua abitazione

  • Uomo di Montesilvano si lancia dal viadotto Cerrano e muore dopo volo di 90 metri, tragedia in autostrada

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Incidente sull'asse attrezzato Chieti-Pescara: scontro tra veicoli, due feriti

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

  • Incidente all'alba a Catignano: scontro auto - moto, un morto

Torna su
IlPescara è in caricamento