In giro per le vie del centro nonostante i domiciliari, arrestato per evasione

A finire in manette è stato un pescarese, R.P., 36 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, evasione e spaccio di sostanze stupefacenti

Un uomo è stato arrestato dalla polizia a Pescara questa mattina, lunedì 26 novembre.
A operare l'arresto sono stati gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo impegnati dell’ordinaria attività di prevenzione e contrasto del crimine diffuso. 

A finire in manette è stato un pescarese, R.P., 36 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, evasione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti hanno rintracciato il 36enne mentre se ne andava tranquillamente a spasso per le vie del centro cittadino nonostante fosse sottoposto alla detenzione domiciliare dopo i reati commessi.
Per questo ragione è stato arrestato in flagranza di reato per evasione e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa di giudizio direttissimo che avrà luogo nella giornata di domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Aeroporto d'Abruzzo diventa hub nazionale: sì all'allungamento della pista

  • Montesilvano, donna colpita alla testa da una pietra: la ricostruzione dei fatti

  • Incidente frontale nel Pescarese, ferita gravemente una ragazza

  • Francesco Totti a Pescara, la Rete impazzisce per il Capitano [FOTO]

  • Sequestrati 10 mila litri di gasolio, 3 persone nei guai per contrabbando di carburante

  • Pescara, Spaccio di droga al "Ferro di Cavallo": arrestate dieci persone

Torna su
IlPescara è in caricamento