Retate nelle case dello spaccio di droga, arrestato un pescarese a Bologna

Ad arrestare il 33enne sono stati polizia e carabinieri nel corso di un'operazione antidroga in 3 case dello spaccio

Un cittadino di 33 anni di Pescara è stato tratto in arresto ieri a Bologna.
Ad arrestare il 33enne, C.P.R., sono stati polizia e carabinieri nel corso di un'operazione antidroga in 3 case dello spaccio.

Come riferisce BolognaToday, poliziotti e militari dell'Arma hanno trovato nell'appartamento, dove il pescarese viveva insieme a un 21enne di nazionalità albanese e un coetaneo di Matera, due etti di marijuana e frammenti di Mdma, oltre a 4200 euro in contanti.

Tutti e 3 sono stati tratti in arresto con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Trovato morto Antonio Capuozzo, ex portiere del Pescara Calcio a 5

  • Tragedia a Penne, uomo colto da infarto muore in un bar

Torna su
IlPescara è in caricamento