Retate nelle case dello spaccio di droga, arrestato un pescarese a Bologna

Ad arrestare il 33enne sono stati polizia e carabinieri nel corso di un'operazione antidroga in 3 case dello spaccio

Un cittadino di 33 anni di Pescara è stato tratto in arresto ieri a Bologna.
Ad arrestare il 33enne, C.P.R., sono stati polizia e carabinieri nel corso di un'operazione antidroga in 3 case dello spaccio.

Come riferisce BolognaToday, poliziotti e militari dell'Arma hanno trovato nell'appartamento, dove il pescarese viveva insieme a un 21enne di nazionalità albanese e un coetaneo di Matera, due etti di marijuana e frammenti di Mdma, oltre a 4200 euro in contanti.

Tutti e 3 sono stati tratti in arresto con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Aeroporto d'Abruzzo diventa hub nazionale: sì all'allungamento della pista

  • Montesilvano, donna colpita alla testa da una pietra: la ricostruzione dei fatti

  • Incidente frontale nel Pescarese, ferita gravemente una ragazza

  • Francesco Totti a Pescara, la Rete impazzisce per il Capitano [FOTO]

  • Sequestrati 10 mila litri di gasolio, 3 persone nei guai per contrabbando di carburante

  • Pescara, Spaccio di droga al "Ferro di Cavallo": arrestate dieci persone

Torna su
IlPescara è in caricamento