Droga sia in auto che in casa, giovane arrestato dalla polizia

A finire in manette un ragazzo di 29 anni originario di Ortona ma residente a Montesilvano. Droga scoperta prima in auto durante un controllo a Pescara e poi in casa

Un uomo residente a Montesilvano è stato tratto in arresto in flagranza ieri, mercoledì 7 novembre, dalla polizia a Pescara.
In particolare, a finire in manette è stato un 29enne per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, hanno "beccato" il 29enne (D.S.L. le sue iniziali), originario di Ortona, durante un controllo tra via Tiburtina Valeria e via Tavo.

Dopo aver fermato l'automobile condotta dal 29enne hanno notato come il giovane si mostrasse nervoso e avesse un comportamento sospetto. Per questo motivo i poliziotti hanno deciso di passare alla perquisizione. Da questa è stato scoperto come nello zaino sul sedile posteriore ci fossero 3 involucri termosaldati di complessivi 3 grammi di marijuana e 7 blister contenenti compresse di suboxone (sostanza utilizzata per il trattamento sanitario dei tossicodipendenti).

Verificato che il giovane non fosse iscritto al Serd e non riusciva pertanto a giustificare il possesso delle sostanze stupefacenti per uso personale, che agenti hanno deciso di attuare anche una perquisizione domiciliare.
Nell'abitazione di Montesilvano hanno rinvenuto, nella cassaforte a muro, sostanze stupefacenti e materiali utilizzati per il loro confezionamento e sminuzzamento:

  • 1 bilancino di precisione;
  • 27 grammi di marijuana;
  • 13 semi di piante di marijuana;
  • numerosi ritagli di cellophane utili al confezionamento della sostanza.

Il giovane veniva così arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Torna su
IlPescara è in caricamento