In auto scappano alla vista dei carabinieri, inseguiti e beccati con la droga: un arresto e una denuncia

I due, intercettati dai militari dell'Arma mentre erano in automobile, alla loro vista sono fuggiti

Un giovane di soli 21 anni è stato tratto in arresto e il suo coinquilino è stato denunciato in stato di libertà dopo essere stati inseguiti e perquisiti dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Pescara.
I due, intercettati dai militari dell'Arma mentre erano in automobile, alla loro vista sono fuggiti.

Inseguiti sono stati intercettati in via Alessandro Volta e bloccati e visto l'evidente nervosismo e la mancanza di una plausibile spiegazione alle manovre diversive poste in essere mostrato dai 2 giovani, che viaggiavano con le compagne, i carabinieri hanno proceduto a una perquisizione domiciliare.

In manette è finito C.E. del 1999, mentre il suo coinquilino si è beccato una denuncia: il primo è stato trovato in possesso di circa 300 grammi di marijuana e della somma in contanti di 1500 euro. Il secondo invece di altri 9 grammi di cocaina, 5 di marijuana e 3 flaconi di metadone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 21enne è stato riaccompagnato nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia a Città Sant'Angelo, morta una bimba di 3 mesi e mezzo

  • Violenta rissa in via Rimini a Montesilvano con una ventina di persone coinvolte, 2 feriti [FOTO]

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

Torna su
IlPescara è in caricamento