Rubano prodotti igienizzanti dal magazzino del Carrefour ma vengono bloccati dalla polizia ed arrestati

In manette sono finiti un cittadino italiano ed un cittadino romeno accusati di furto aggravato fermati in bicicletta lungo la Tiburtina

Sono stati sorpresi dalla polizia ieri notte lungo la Tiburtina, in bicicletta, mentre trasportavano prodotti igienizzanti per un valore di 350 euro, derivanti da un furto appena compiuto. Per questo, T.A italiano e M.L.G. cittadino romeno sono stati arrestati dagli agenti della squadra volante con l'accusa di furto aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da immediati accertamenti è emerso che la coppia di ladri aveva rubato i prodotti dal magazzino del Carrefour di Porta Nuova, dove si erano introdotti scavalcando e danneggiando con un coltello la recinzione. I prodotti sono stati restituiti all'esercente. Il cittadino romeno è stato denunciato anche per possesso ingiustificato di armi ed entrambi, ovviamente, hanno violato il decreto del Governo riguardante la circolazione in strada per l'emergenza Coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento