Droga in casa scovata durante due perquisizioni: in manette due pescaresi

Gli agenti hanno rinvenuto stupefacenti durante due perquisizioni domiciliari in due appartamenti di Zanni e Rancitelli

Due persone, un 38enne ed un 83enne, sono state arrestate dalla polizia per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Gli agenti della squadra mobile, assieme al personale del reparto prevenzione crimine, hanno effettuato delle perquisizioni domiciliari in due abitazioni a Rancitelli e Zanni, in quanto ritenevano si potesse rinvenire dello stupefacente.

Ed effettivamente, a seguito delle perquisizioni, i poliziotti hanno rinvenuto nell'abitazione di R.M. in un armadio della camera da letto circa 210 grammi di eroina, 10 di cocaina e 3,5 grammi di marijuana oltre a due bilancini di precisione. Il 38enne è finito ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SPACCIO, UN ARRESTO A MONTESILVANO

In casa di C.O. invece hanno rinvenuto 26 grammi di cocaina. Anche l'anziano è finito agli arresti domiciliari ed entrami saranno processati oggi per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

  • Titolare ubriaco di un locale della movida finisce nei guai: insulta e minaccia i poliziotti durante i controlli

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

Torna su
IlPescara è in caricamento