Finisce in carcere per una rapina commessa a Pescara nel 2012

Si tratta di un 30enne atessano che è stato arrestato dai Carabinieri di Atessa su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Pescara. Nel 2008 era stato sorpreso con una moto da cross rubata

Aveva commesso una rapina a Pescara nel 2012. Non solo: quattro anni prima, e cioè nel 2008, era stato sorpreso ad Atessa in possesso di una moto da cross rubata e maldestramente modificata per cercare di eludere i controlli. Per tali ragioni era stato condannato a scontare una pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione, più il pagamento di una multa di 800 euro.

RAPINA A MEGALO' NEL 2012, LATITANTE ARRESTATO ALLA FRONTIERA

Si tratta di un 30enne atessano che è stato arrestato dai Carabinieri di Atessa su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Pescara. Il giovane è stato rintracciato dai militari dell'Arma nei pressi della sua abitazione e condotto nel carcere di Lanciano. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Pescara: piazza Vittoria Colonna diventerà piazza Enrico Berlinguer

    • Cronaca

      Infopoint turistico: la gestione affidata all'ADS Bike Life

    • WeekEnd

      Cantine Aperte, 'Di che gusto sei' e Pino Insegno: cosa fare questo weekend a Pescara

    • Cronaca

      Minacce e insulti alla ex, condannato per stalking un giovane pescarese 

    I più letti della settimana

    • Blue Whale, terzo caso nel pescarese: vittima un 15enne

    • Allarme bomba sui binari tra Montesilvano e Silvi: bloccata la circolazione dei treni

    • Attentato a Sebastiani: beccato uno dei responsabili, è un ultras

    • Pescara: giovane omosessuale bacia il compagno e viene inseguito e minacciato

    • Sporcizia e lavoratori non in regola: chiuso bar vicino alla Stazione

    • Finisce in carcere per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

    Torna su
    IlPescara è in caricamento