Finisce in carcere per una rapina commessa a Pescara nel 2012

Si tratta di un 30enne atessano che è stato arrestato dai Carabinieri di Atessa su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Pescara. Nel 2008 era stato sorpreso con una moto da cross rubata

Aveva commesso una rapina a Pescara nel 2012. Non solo: quattro anni prima, e cioè nel 2008, era stato sorpreso ad Atessa in possesso di una moto da cross rubata e maldestramente modificata per cercare di eludere i controlli. Per tali ragioni era stato condannato a scontare una pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione, più il pagamento di una multa di 800 euro.

RAPINA A MEGALO' NEL 2012, LATITANTE ARRESTATO ALLA FRONTIERA

Si tratta di un 30enne atessano che è stato arrestato dai Carabinieri di Atessa su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Pescara. Il giovane è stato rintracciato dai militari dell'Arma nei pressi della sua abitazione e condotto nel carcere di Lanciano. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Colpo fallito alla Caripe di Manoppello, assaltato il bancomat in piena notte

    • Cronaca

      "Un attimo lunghissimo", Mazzocchetti canta per sensibilizzare sugli incidenti stradali

    • Cronaca

      Il pranzo della domenica va di traverso a Caprari, Bruno e Memushaj: contestati dai tifosi

    • Cronaca

      “Baccano e frastuono in piena notte”, Foschi critica il servizio di raccolta differenziata

    I più letti della settimana

    • Elice: va a cercare asparagi ed ha un infarto, morto 61enne

    • Ha un malore in piscina e muore, addio a Mario Marinelli

    • Schianto fra auto e moto a Catignano: ferito un 33enne

    • Rubano vestiti alla Oviesse: arrestate

    • Ustionata mentre accende il camino: morta la donna di Villanova

    • Torna l'inverno sull'Abruzzo e nel pescarese: le previsioni

    Torna su
    IlPescara è in caricamento