Antenne San Silvestro: costituito tavolo per la delocalizzazione

Il sindaco Mascia e il consigliere Sospiri hanno annunciato che il tavolo per la delocalizzazione delle antenne di San Silvestro è stato formalmente costituito. Ora si dovrà scegliere il nuovo sito

E' stato costituito il tavolo per la delocalizzazione delle antenne di San Silvestro. Lo hanno fatto sapere il sindaco Mascia e il consigliere regionale Sospiri.

Alla riunione hanno partecipato le emittenti radiotelevisive e i rappresentanti del comitato cittadino anti antenne. La prossima riunione si terrà il 22 giugno, quando verrà fissato il cronoprogramma per lo spostamento degli impianti, valutando l'ipotesi della piattaforma off shore o gli altri 129 siti idonei in Abruzzo entro novembre.

"Se quei termini temporali fissati non dovessero essere rispettati, scatterà la denuncia per omissione d’atti d’ufficio." ha aggiunto Mascia.

Ricordiamo che dopo il passaggio al digitale terrestre, qualche residente aveva ricominciato lo sciopero della fame protestando contro il mancato spostamento degli impianti, che di fatto sono presenti in modo illegittimo come stabilito anche da una sentenza.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Abruzzo, torna a salire il numero dei morti: 8 nuovi decessi, 3 sono del Pescarese

  • Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

  • Distrugge auto a bastonate e minaccia di morte il proprietario, violenta lite a Montesilvano [FOTO]

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

  • Coronavirus, Marsilio estende la zona rossa speciale anche all'area vestina: i comuni interessati

  • Meteo, in arrivo freddo e neve a quote basse: le previsioni per Pescara e l'Abruzzo

Torna su
IlPescara è in caricamento