Alanno: tenta di rapinare due persone, arrestato

Ha minacciato con una spranga di ferro due persone nel giro di pochi minuti, nel tentativo di rapinarle. Per questo un 28enne tossicodipendente di Alanno è stato arrestato dai Carabinieri

Ha minacciato con una spranga di ferro due persone nel giro di pochi minuti, nel tentativo di rapinarle.

Protagonista della vicenda un 28enne tossicodipendente di Alanno, pregiudicato (D.A.T), arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Penne.

Il giovane ha prima minacciato in contrada Ticchione ad Alanno un 54enne titolare di un distributore di carburante mentre tornava a casa. Lo ha minacciato con la spranga cercando di ottenere denaro, ma l'uomo si è rifugiato in macchina e così l'arrestato si è allontanato.

Subito dopo, stesso copione con una commerciante che stava anch'essa rientrando a casa.

A quel punto è partita la segnalazione ai Carabinieri, che lo hanno rintracciato lungo la strada fra Alanno e Scafa, in possesso della spranga di ferro, di un coltello di 16 cm, di una torcia e di un paio di guanti.
 

Ora si trova in carcere.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Festeggiano compleanno in trattoria e rapinano titolare: arrestato ventenne

    • Economia

      Assistenza agli studenti disabili, riparte il servizio

    • Montesilvano

      Montesilvano, la Protezione Civile dice no alla nuova sede

    • Cronaca

      Pescara, beccata con 730 grammi di droga: arrestata 52enne

    I più letti della settimana

    • Via Battisti, ancora violenza e degrado nella movida

    • Pescara, incidente sulla Tiburtina: auto si ribalta

    • Raffaella Carrà ci ripensa: niente visita al ragazzino gravemente malato di Montesilvano

    • Pescara, beccata con 730 grammi di droga: arrestata 52enne

    • Sette lavoratori in nero in un ristorante: blitz della Guardia di Finanza

    • Incidente a Civitaquana, donna esce di strada e si ribalta con l'auto

    Torna su
    IlPescara è in caricamento