Alanno, mano incastrata nella pressa: ferito gravemente un giovane operaio

Un brutto incidente sul lavoro avvenuto in una ditta di costruzioni metalliche. Il giovane operaio ha riportato ustioni e fratture alla mano destra

Paura questa mattina nella zona industriale di Alanno per un incidente sul lavoro dalle gravi conseguenze. A restare seriamente infortunato alla mano destra è un giovane operaio di 25 anni C.G., nato a Pescara e residente a Scafa. La parte terminale dell'arto superiore gli è rimasta conficcata nella pressa metallica mentre stava eseguendo una manovra di perforazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il calore ed il peso dell'attrezzo hanno provocato ustioni importanti e fratture multiple ed è stato necessario ricorrere al ricovero d'urgenza nella clinica specializzata "Alesini" di Roma dove ha sede un Centro Traumatologico Ortopedico d'eccellenza. Il trasporto doveva essere effettuato tramite elisoccorso ma a causa delle condizioni meteorologiche è stato disposto il trasferimento in ambulanza. La prognosi è di 60 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Tragedia a Scafa: schianto mortale per un motocilista lungo la sp63

  • Paura sul ponte Flaiano, giovane minaccia di lanciarsi nel vuoto

  • Autostrada A14 nel caos, 8 km di coda prima del casello di Pescara Nord/Città Sant'Angelo

Torna su
IlPescara è in caricamento