Alanno: estorsione e minacce all'ex datore di lavoro, arrestato

Un romeno di 25 anni è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Penne e dai militari di Alanno con l'accusa di estorsione. Ha minacciato ed estorto del denaro all'ex datore di lavoro

Un romeno di 25 anni è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Penne e dai militari di Alanno con l'accusa di estorsione.

L'uomo, infatti, ha minacciato ed estorto del denaro al suo ex datore di lavoro, come risarcimento per la perdita del posto di lavoro.

Da circa un mese la vittima era minacciata di aggressione fisiche dall'ex dipendente, che addirittura parlava di usare armi contro di lui. Il romeno pretendeva 2000 euro ed ha fissato un incontro ad Alanno Scalo per ieri sera.

Qui però ha trovato i Carabinieri, ai quali si era rivolto l'imprenditore; i militari hanno atteso che l'arrestato ricevesse i soldi, per poi bloccarlo ed arrestarlo.

In casa nascondeva un fucile ad aria compressa che il romeno aveva mostrato in foto alla vittima per intimidirlo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trento, affitto negato a ragazza pescarese: "È solo per chi viene da Triveneto e Lombardia"

  • Cronaca

    Crollo hotel Rigopiano, Paolini: "Avevo solo poteri di ordinaria amministrazione"

  • Cronaca

    30enne trovato in un edificio abbandonato, morto per sospetta overdose

  • Incidenti stradali

    Auto travolge scooter su via Vestina, gravi due giovani di Collecorvino

I più letti della settimana

  • Ritirata dal commercio l'acqua San Benedetto imbottigliata a Popoli

  • Pecora alla "callara": la ricetta

  • Vuoi mangiare hawaiano? A Pescara sbarca Seed Superfood

  • Pescara, incidente in via Aterno: scooter travolge passeggino con bimbo

  • Montesilvano, parte oggi FestEstiva 2018: rassegna di eventi per tutte le età

  • L'addio a Caterina Pettinella: "Era una ragazza allegra e gioviale"

Torna su
IlPescara è in caricamento