Individuato colui che aggredì e picchiò 3 ragazze a Porta Nuova, è un giovane di Pescara

Si tratta di un giovane di quasi 31 anni che è stato riconosciuto dalle 3 vittime nel corso di un confronto all'americana

È stato individuato colui che aggredì e picchio 3 ragazze (una delle 3 venne anche rapinata) nella zona di Porta Nuova a Pescara.
Si tratta di un giovane di quasi 31 anni che è stato riconosciuto dalle 3 vittime nel corso di un confronto all'americana.

Tramite la Squadra Mobile della Questura è stata infatti effettuata l'identificazione del 30enne in tribunale tra più soggetti.

E tutte e tre le ragazze non hanno esitato nel riconoscere il loro aggressore, residente nel capoluogo adriatico e già noto alle forze dell'ordine. I reati contestati sono quelli di rapina, lesioni e violenza privata. Il 30enne dovrà comparire davanti al Gup (giudice per l'udienza preliminare) il prossimo 4 febbraio per l'eventuale rinvio a giudizio. 

Dopo la ricezione di una lettera anonima nello studio dell'avvocato Sara Aliberti (che difende una delle 3 vittime) che indicava un minorenne come presunto responsabile era stato effettuato anche un confronto nel tribunale dei Minori dell'Aquila ma senza esito positivo non essendo stato riconosciuto dalle 3 ragazze. Il caso era stato anche seguito dalla trasmissione di Rai 3 "Chi l'ha visto" che ha dedicato diversi servizi e collegamenti in diretta da Pescara alla vicenda.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Incidente a Penne, morta una donna sulla statale 81: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Conto alla rovescia per il volo da Pescara verso la crociera Costa nei Caraibi

  • Tragico incidente a Penne: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna

  • Tragedia a Penne, uomo colto da infarto muore in un bar

  • Scacco alla banda italo-albanese, maxi operazione anti droga anche a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento