Aggredisce ex moglie, figlio e carabinieri: arrestato

L'uomo, in evidente stato di ebbrezza, non ha placato la sua ira nemmeno alla vista dei militari dell'Arma intervenuti a difesa dei malcapitati. Il fatto si è verificato a Torre de' Passeri. E non era la prima volta

Serata piuttosto movimentata a Torre de', Passeri dove un uomo di 65 anni, C.F., ha dato in escandescenze in preda ai fumi dell'alcol. Vittime della sua brutale aggressività, l'ex moglie ed il figlio, aggrediti in casa al termine di un'imprevista irruzione.

Non è la prima volta che il facinoroso reagisce con violenza nei confronti dei familiari. Già in passato si era reso protagonista di simili episodi, ma stavolta sono dovuti intervenire i carabinieri. La presenza degli uomini in divisa ha finito per alterare l'indole già di per sè irascibile dell'aggressore, che si è scagliato contro uno dei militari dell'Arma colpendolo con un calcio.

Una volta immobilizzato con un'azione piuttosto energica, l'uomo è stato portato nella caserma di Popoli e tratto in arresto. La convalida del fermo con rito per direttissima si è tramutata in detenzione domiciliare con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Incidente autobus Tua, amputata una gamba alla ragazza ferita gravemente

  • È morto il pedone investito a Montesilvano lungo via Vestina

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

  • Maria "la scostumata" di Villa Celiera riceve una simbolica laurea honoris causa [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento