Aggredisce ex moglie, figlio e carabinieri: arrestato

L'uomo, in evidente stato di ebbrezza, non ha placato la sua ira nemmeno alla vista dei militari dell'Arma intervenuti a difesa dei malcapitati. Il fatto si è verificato a Torre de' Passeri. E non era la prima volta

Serata piuttosto movimentata a Torre de', Passeri dove un uomo di 65 anni, C.F., ha dato in escandescenze in preda ai fumi dell'alcol. Vittime della sua brutale aggressività, l'ex moglie ed il figlio, aggrediti in casa al termine di un'imprevista irruzione.

Non è la prima volta che il facinoroso reagisce con violenza nei confronti dei familiari. Già in passato si era reso protagonista di simili episodi, ma stavolta sono dovuti intervenire i carabinieri. La presenza degli uomini in divisa ha finito per alterare l'indole già di per sè irascibile dell'aggressore, che si è scagliato contro uno dei militari dell'Arma colpendolo con un calcio.

Una volta immobilizzato con un'azione piuttosto energica, l'uomo è stato portato nella caserma di Popoli e tratto in arresto. La convalida del fermo con rito per direttissima si è tramutata in detenzione domiciliare con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Vacanze in vista? Come richiedere il passaporto e dove rinnovarlo

  • Problema formiche? Ecco come allontanarle con rimedi naturali

  • Pancia gonfia? I migliori rimedi per combatterla

  • 5 sport da spiaggia da provare questa estate a Pescara

I più letti della settimana

  • Pescara, pericoloso inseguimento sull'asse attrezzato: auto speronata dalla polizia - FOTO -

  • Donna con carrozzino si perde e finisce insieme al figlio sull'asse attrezzato

  • Pescara, bimba di un anno presa a calci e schiaffi lungo la riviera

  • Ritrovate parti del corpo di una persona a Caramanico, vigili del fuoco e carabinieri sul posto

  • Schianto tra moto e furgoncino sulla Tiburtina Valeria, muore centauro

  • Armati di mitra rapinano tabaccheria: ferita al volto la titolare - FOTO -

Torna su
IlPescara è in caricamento