Si addormenta e non scende in tempo alla fermata, passeggero dà in escandescenze

Una pattuglia della polizia autostradale è intervenuta nel weekend al casello A14 di Pescara Nord-Città Sant'Angelo per quietare l'uomo che, non essendosi svegliato a San Benedetto del Tronto, si era arrabbiato e non riusciva a calmarsi

Una pattuglia della polizia autostradale è intervenuta nel weekend al casello A14 di Pescara Nord-Città Sant'Angelo per quietare il passeggero di un pullman che dal Piemonte era diretto verso la Puglia. Lo riporta l'edizione abruzzese de Il Messaggero.

L'uomo, essendosi addormentato durante il viaggio, non è sceso in tempo alla fermata di San Benedetto del Tronto e, quando si è svegliato, ha iniziato a dare in escandescenze senza riuscire a placare la propria rabbia.

Gli agenti, coadiuvati dal personale di bordo, hanno ricondotto l'individuo alla calma e così l'autobus ha potuto continuare tranquillamente il proprio tragitto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Montesilvano

    Montesilvano, trovato cadavere in mare

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Prati, scontro fra tre auto: un ferito

  • Cronaca

    Cugnoli, paura per un fornello lasciato acceso: fiamme in un appartamento

  • Economia

    Mercato di Porta Nuova, Confcommercio: "Notevole danno per gli operatori"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pescara, uomo precipita dal quarto piano [FOTO]

  • Incendio a Villa Serena, morti due pazienti

  • Il ministro della Difesa, Trenta, a Pescara: "Prefetto dichiari stato di emergenza, militari in strada"

  • «Ho subìto un agguato a Pescara dall'aggressore mostrato da "Chi l'ha visto"», il racconto di una ragazza

  • Incendio a Villa Serena: i due pazienti sono morti carbonizzati

  • Paura a Montesilvano, cane sbranato da un pitbull

Torna su
IlPescara è in caricamento