Acquisto stabile Asl, il servizio in onda su Striscia la Notizia

Sospiri polemizza perchè il direttore generale D'Amario "ha candidamente ammesso di aver pagato l'edificio il triplo di quanto lo aveva pagato il privato appena due anni prima"

E' polemica dopo che il servizio girato da 'Striscia la Notizia' la scorsa settimana nelle stanze della direzione generale della Asl di Pescara è andato in onda ieri sera all'interno del noto tg satirico di Canale 5. Emblematico il titolo: "Ok il prezzo è triplo". E oggi il capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri commenta così:

"Lascia allibiti il servizio effettuato dagli inviati di Striscia la Notizia sull'operazione immobiliare condotta dalla Asl di Pescara: in sostanza, dinanzi alle telecamere di Fabio e Mingo, il direttore generale (Claudio D'Amario, ndr) ha candidamente ammesso di aver pagato l'edificio il triplo di quanto lo aveva pagato il privato appena due anni prima; ha espresso un plauso nei confronti dell'imprenditore che gliel'ha venduto, 'e che sara' particolarmente bravo'. Ma soprattutto ha rivelato che la Regione Abruzzo non gli ha mai ordinato di fermare l'operazione, com'era in suo potere, ma gli ha solo chiesto 'chiarimenti'. Dunque il grande impegno profuso dal Governatore D'Alfonso per evitare il salasso di 2.800.000 euro si e' limitato a una 'richiesta di chiarimenti', consentendo la conclusione dell'operazione. E' evidente che tale vicenda merita piu' di un approfondimento sotto tutti i punti di vista, a partire da quello contabile".

Il servizio di Striscia è, secondo Sospiri, "l'ennesima dimostrazione che avevamo ragione quando abbiamo sollevato il problema inerente l'acquisto dell'immobile scrivendo due volte al Presidente D'Alfonso, per chiedergli di fermare l'operazione, e sottoponendogli la problematica anche nel Question Time, in consiglio regionale".

GUARDA IL SERVIZIO DI STRISCIA LA NOTIZIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento